La Voce 28 - marzo 2008

02.02 - Manchette di pagina 6

mercoledì 5 marzo 2008.
 

Le prime immediate misure che il proletariato prenderą in campo economico appena avrą conquistato il potere, consisteranno nel riordinare le forze produttive gią esistenti nel modo pił ragionevole che riusciamo a concepire per usarle nel modo pił efficace per soddisfare i bisogni della massa della popolazione e nel regolare l’attivitą lavorativa nel modo pił rispettoso che conosciamo per l’integritą e la dignitą di chi la svolge.

Le aziende smetteranno di produrre profitti e non saranno pił proprietą di singoli o di gruppi. Diventeranno collettivi di lavoratori, istituzioni a cui la societą assegna il compito di produrre determinate cose o servizi e a cui assegna i mezzi necessari perché lo svolgano. L’esempio pił vicino sono le migliori, pił oneste ed efficienti istituzioni produttive, di ricerca, scolastiche o sanitarie pubbliche che vediamo qua o lą, di tanto in tanto come eccezioni nella societą borghese.